?

Log in

 
 
21 November 2012 @ 04:39 pm
ricette natalizie.  
visto che manca poco più di un mese e fra poco si comincia con le millemila infornate di biscotti, volevo condividere un po' di ricette che uso regolarmente in questo periodo, visto che c'è sempre qualcuno che me le chiede, e non sono mai stata furba da raccoglierle in un post :) 
(nonostante la mia avversione verso la Germania dopo la mia esperienza, posso dire se non altro che su questo fronte sono imbattibili! Lo scorso anno sono stata a Monaco sotto Natale e andare in giro per mercatini e mangiare i loro biscotti o semplicemente *sentire* l'atmosfera e annusare un po' ovunque è una cosa fantastica.♥)



Vanillekipferln
sono un must! :) piacciono a tutti (anche a chi non piacciono le mandorle!) e sono davvero facili da fare. Visto che la forma è una semplice "C" non c'è neanche bisogno delle formine perciò penso siano quelli più facili in assoluto. :) e con queste quantità ne vengono parecchi. 



300gr di farina
125gr zucchero
vanillina
3 tuorli
125gr di mandorle pelate
250gr di burro

impastare tutti gli ingredienti insieme (io uso il robot da cucina, in genere) fin quando non saranno ben amalgamati, e lasciar riposare in frigo per un'ora (la cosa comoda di questi impasti è che si conservano parecchio in frigo, quindi se non avete tempo di prepararli il giorno stesso potete lasciarli anche per il giorno successivo!). 
Una volta tirato fuori l'impasto dal frigo, dategli la forma a "C" che vedete nella foto e infornare per 10-12 minuti a 180°, e cospargeteli di zucchero a velo :)

Geleeringe
credo di non farli da un po', perché sono un po' più noiosi da fare. per questi abbiamo comprato delle formine che uso solo ed esclusivamente per questi biscotti e non ho la minima idea di dove li abbiamo trovati. Sono in teoria con la marmellata ma penso siano buoni anche con Nutella e simili (o almeno, ricordo l'ultima volta che li ho fatti delle amiche li volevano assolutamente anche con la Nutella!)



250g farina
una bustina di lievito
125g burro
70g zucchero
un uovo
la buccia di un limone
1 pizzico di sale

marmellata a piacere
zucchero a velo

come prima, io impasto sempre col robot, immagino che a mano sia un processo più lungo ma basta mettere prima gli ingredienti secchi per poi aggiungere l'uovo, impastare, e per finire il burro. 
Far riposare per mezz'ora, stendere l'impasto (ricordate che c'è il lievito quindi meglio farla non troppo alta!) e tagliare con una formina tonda (dopodiché, ad una metà farete un buco e all'altra no) e cuocere in forno per 8-10 minuti a 180° :) 
appena tirati fuori, spalmare la marmellata (poca, altrimenti straborda lol) sulla parte di biscotti senza buco, spolverate lo zucchero a velo sull'altra parte e poi unire i pezzi. 

Buttergebäck
lo scorso anno mi sono divertita più a fare foto che fare i biscotti e non ho idea di quanto tempo ci ho messo.. vabbeh. A parte questo. Sono dei semplicissimi biscotti al burro come si può immaginare dal titolo. :) 
(ho messo il link per l'immagine più grande sennò non si capisce niente)



questa l'ho presa da qui 
la versione sul libro di mamma ha le dosi un po' diverse: 

250g farina
200g burro
100g zucchero
un tuorlo
1 cucchiaio di rum
una scorza di limone

(in realtà non sono sicura, perché è passato un anno e non mi ricordo, ma magari ho usato la ricetta del libro e ho linkato quella a gente su facebook per pigrizia #alzheimerprecoce)

per la glassa ho invece usato questa ricetta qui (è uno dei miei blog di cucina preferiti fra l'altro!). Mi è piaciuta particolarmente perché ha una bella consistenza, in genere quando ho fretta uso semplicemente zucchero a velo e acqua, ma con l'albume viene chiaramente molto più bianca e anche più solida ed è molto più bella anche da vedere :) io non avevo i coloranti alimentari e quindi avevo abbellito con delle codette di zucchero. 

per le formine, ho usato quasi tutte formine di Ikea:
queste di Natale :)
e queste, che sono bellissime e soprattutto di plastica così non si sformano (sì sono un caso disperato)


Terrassen
sono simili ai Geleeringe, solo che senza limone e senza lievito :)



250g farina
150g burro
60g zucchero
un uovo
un cucchiaio di rum

marmellata a piacere
zucchero a velo

unire tutti gli ingredienti come al solito e lasciar riposare in frigo per un'ora. 
Stendere l'impasto e, per questa, dovete avere tre formine con la stessa forma ma di dimensione diversa (in genere stelle cuori e cerchi sono i più facili da trovare)  Il trucco penso sarebbe non stendere l'impasto troppo alto altrimenti risultano troppo grossi (come ho fatto io, lol, sono un disastro). informare 8-10 minuti a 180°. 
"unire" le varie "piramidi" con la marmellata e cospargere di zucchero a velo :) 

Kokosmakronen
visto che per fare molti biscotti servono solo i tuorli, mi avanzano sempre un sacco di albumi e questa è la ricetta perfetta per riciclarli (infatti non la faccio solo a Natale perché mi capita spesso e mi dispiace buttarli!) 
non ho foto perché mi vengono sempre orribili, ma ecco qui un esempio

4 albumi
250g zucchero
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
250-300g farina di cocco

con le fruste elettriche, cominciare a sbattere gli albumi, e aggiungere un po' alla volta tutto lo zucchero, la vanillina e il pizzico di sale. Una volta mischiati bene gli ingredienti (vi uscirà un impasto molto bianco e liscio), aggiungere con un cucchiaio o comunque NON con le fruste elettriche la farina di cocco. Vedete quando raggiunge la consistenza che volete, comunque più ne mettete e più solidi rimarranno in fase di cottura :) (mi è capitato di non metterne abbastanza e ci mancava poco che si formava un biscotto unico ) (per fortuna non mi è ancora successo). 
noi li mettiamo direttamente così sulla carta forno, aiutandoci con due cucchiai per dargli una forma decente, ma in teoria si potrebbero usare le ostie su cui poggiarli. 
cuocere in forno per 30-35 minuti a 150° :)

i "makronen" sono di diversi tipi, volendo anche con le mandorle o con le noci anche se la ricetta varia un po'. questi con il cocco sono i più semplici da fare! 

altri biscotti che non ho mai fatto ma che sono molto popolari: 
Zimtsterne (vi linko la ricetta da un altro dei miei blog preferiti)



Lebkuchen, che sono dei biscotti molto speziati che non ho mai provato a fare ma ho assaggiato lo scorso anno a Monaco e sono una meraviglia (si trovano da Lidl comunque!) (so che non è la stessa cosa che mangiarli appena sfornati, ok, ma sono buoni!)
nella foto: il mio braccio e il Lebkuchen con glassa di zucchero♥
ho guardato un po' su Google e ho trovato questa ricetta che non sembra male, ma non avendoli mai fatti non saprei dirvi!



Spekulatius (anche questi, da Lidl si trovano :p). sono una meraviglia questi biscotti! Mamma li compra sempre al Lidl appunto, e li adoro, forse perché li mangio sempre da quando sono piccola e mi ricordano sempre dei bei natali passati ♥ quelli che compriamo noi hanno le mandorle tagliate superfini sotto. La particolarità sta nel fatto che vengono usate delle particolari formine in legno per farli, e lì ai mercatini di Monaco c'erano dei banchetti che vendevano solo ed esclusivamente queste formine, come potete vedere nella foto! (non so perché non ne ho comprata neanche una, argh). 



è molto interessante che io non abbia manco un millilitro di sangue tedesco eppure sia molto più esperta di Natale tedesco che non italiano, ma è anche vero che non ho neanche mai pensato di mettermi a fare pandoro e panettone (men che meno il torrone lol) se devo essere sincera, ma se avete delle ricette natalizie delle vostre parti (non per forza di biscotti of course) che volete condividere mi farebbe piacere :)
 
 
Current Mood: creativecreative